Blog

Confort

Anche se è una vettura essenziale, è possibile dotare la BMW Z3 Roadster di un’efficace protezione: l’antifurto con allarme acustico e telecomando ad onde radio, abbinato al dispositivo antiavviamento (EWS) in dotazione di serie. Ogni tentativo di effrazione o rimozione della vettura viene subito segnalato sia acusticamente che visibilmente dall’inserirsi del lampeggio d’emergenza. La protezione radio dell’abitacolo con datore a variazione d’assetto e sirena autoalimentata può essere attivata e disattivata tramite lo stesso telecomando delle portiere e del bagagliaio. La sirena autoalimentata è provvista di un accumulatore separato ed indipendente dalla batteria della vettura.

Chi dispone di informazioni affidabili guida più sicuro e rilassato: il computer di bordo (non disponibile sulla M roadster) informa sul consumo medio, la velocità media e l’autonomia presumibile, la temperatura esterna e l’ora esatta. le informazioni si richiamano mediante un pulsante incorporato nella leva degli indicatori di direzione ed appaiono sul display digitale nella consolle centrale. Se la temperatura scende sotto i + 3 °C viene emesso automaticamente un segnale acustico, di durata limitata, che vi avverte del pericolo di ghiaccio sulla strada.

Come giungere riposati a destinazione anche in condizioni metereologiche avverse? Il climatizzatore (di serie per l’italia), funzionante senza CFC, realizza nella BMW Z3 Roadster un clima gradevole anche nella stagione torrida. E nelle giornate di pioggia autunnali o invernali, il climatizzatore abbinato al riscaldamento crea un ottima atmosfera nell’interno della vettura: l’umidità dell’aria viene assorbita, si condensa sullo scambiatore di calore e può quindi scorrere sulla strada. L’abitacolo diventa più asciutto ed i cristalli non si appannano.

Il service intervall segnala l’approssimarsi di un tagliando o di un cambio dell’olio motore. E’ così possibile valutare ed influenzare la scadenza di manutenzione in funzione dell’effettivo utilizzo dell’auto.

Il riscaldamento dei sedili ( di serie su M Roadster) fa si che gli stessi, sia con i rivestimenti in similpelle che in pelle si riscaldino piacevolmente anche quando fuori fa molto freddo. La regolazione a due stadi permette il riscaldamento normale o rapido dei sedili.

La frizione autoregistrante SAC (Self Adjusting Clutch) si distingue per la sua maggior resistenza al logorio. Grazie al recupero automatico del gioco da usura aumenta la durata della frizione e si evitano eventuali rotture. un altro vantaggio della SAC è il minor sforzo di azionamento quando la frizione è nuova. Anche sottoponendola a forti sollecitazioni, basta una pressione più moderata per spingere a fondo il pedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.