Blog

Laghi di Narèt

Partendo da Locarno, ho percorso tutta la verdissima Valle Maggia.

Fino al Cevio (mt 418) si attraversano numerosi piccoli centri abitati, tra i quali merita visitare Maggia.
La valle caratteristica perchè nella parte terminale il torrente Maggia ha scavato un vero e proprio canion nella roccia friabile e facilmente malleabile.

La strada diviene via via sempre piu’ stretta e con numerosi tornanti e si arriva a Fusio
( mt. 1260 ): il paesino è tutto lindo ed ordinato ed è l’ultimo centro abitato che si incontra lungo
il tragitto. Fusio è senza dubbio un villaggio piacevole e pittoresco, con le abitazioni raggruppate su un pendio e rivolte a sud; la chiesa che appena sporge dalle case; il campanile che sembra sorvegliare il gruppo e scandire il tempo di questa piccola comunità isolata.

Lasciate dunque le ultime case di Fusio la strada ritorna a salire con discreto impegno superando alcuni tornanti e due brevi gallerie scavate nella roccia. Si intravede l’imponente muraglione della diga del Sambuco(mt 1461): lo scenario si fa decisamente alpestre, con boschi di conifere a ridosso delle acque del vasto bacino artificiale. Si riprende a salire e salire davvero.

La strada purtroppo presenta pendenze del 15% e in aggiunta spesso non ci sono protezioni di sicurezza, aggiungendo il fatto che il manto stradale è dei peggiori e con a volte delle buche notevoli causate dalle nevi, il fare attenzione e andare molto piano, sia per godersi lo splendido panorama sia per viaggiare in sicurezza, è d’obbligo.

Prima del grande lago si trovano altri due piccoli laghetti naturali molto caratteristici dai colori incredibili, dove scattare una foto è quasi un dovere, poi ecco il grande Lago di Naret, a quota 2310 mt., in un superbo scenario alpino di vette ancora innevate e di ghiacci immersi nelle acque blu del grande bacino artificiale.

La zona del Narèt è situata ai piedi del Pizzo Cristallina e per gli amanti delle escursioni ci sono i sentieri da percorrere ben equipaggiati e non d’inverno che portano alla capanna rifugio sul passo Cristallina.

Buon viaggio!

STATO: Svizzera – Canton Ticino
PARTENZA: Locarno
ARRIVO: Lago di Narèt
DURATA PERCORSO: 1 ora e mezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.